Cosenza, il punto sul mercato: alzare l’asticella, con un budget ridotto, è l’obiettivo

Trinchera

COSENZA MERCATO BUDGET – Il Cosenza Calcio, con la fine del campionato, ha visto partire diversi pezzi pregiati della sua rosa causa scadenza prestito. Con i rinnovi di Corsi e Bittante ormai alle porte, per completare l’organico a disposizione di mister Occhiuzzi mancano ancora diverse pedine. Come riporta il Corriere dello Sport, il ds Trinchera è chiamato all’ennesimo miracolo sul mercato perché, con un budget ridotto, gli viene chiesto di alzare ulteriormente l’asticella. I nomi che circolano per la difesa, in queste ultime ore, sono quelli di Ingrosso del Pisa, per cui già in questa settimana si potrebbe sbloccare la situazione, e di Ignazio Abate, per cui si aspettano nuove comunicazioni. Per il centrocampo piacciono Luca Palmiero, ex del Cosenza, e Mamadou Coulibaly dell’Udinese. Mentre più complicata è la situazione in attacco che, con la partenza di Rivière e Asencio, si è pesantemente indebolito. L’unico nuovo innesto, attualmente, è stato quello di Sacko. Si cerca l’accordo con la Sampdoria per ottenere il prestito di Mohamed Bahlouli e per il ruolo di prima punta si guarda ai campionati esteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.