Cosenza, Saracco torna a Torino: “Tiferò sempre granata ma avrebbero potuto avere un minimo di considerazione in più nei miei riguardi”

Cosenza

Umberto Saracco, portiere classe ’94 dei calabresi, è un nuovo giocatore del Torino. Ha rilasciato alcune dichiarazioni al Quotidiano del Sud: “Ho iniziato a giocare a Torino quando avevo otto anni e lì sono rimasto fino all’ultimo anno di Primavera, quando ne avevo venti: non posso negare che ho tifato, tifo e sempre tiferò per i granata. Sicuramente vorrò dimostrare che avrebbero potuto avere un minimo di considerazione in più nei miei riguardi. Giocare a Torino sarà bellissimo, spero solo di godermi l’esperienza il più possibile e al meglio, voglio dare il massimo. Anche se sono cinque anni che gioco qui a Cosenza sarà comunque una sensazione strana giocare contro la squadra in cui sono cresciuto: sarà un ottimo banco di prova. Domenica saremo avversari e l’unica cosa che conta sarà fare il meglio possibile per il Cosenza. Certo sarà una grande emozione: giocare in quello stadio è sempre stato uno dei miei più grandi obiettivi, poco importa se dovrò farlo da avversario”.

Cosenza, Saracco torna a Torino: “Tiferò sempre granata ma avrebbero potuto avere un minimo di considerazione in più nei miei riguardi” ultima modifica: 2018-08-11T09:47:14+02:00 da Mario Marino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.