Livorno, è caccia a un centrocampista e ad un attaccante

LIVORNO – Sono giorni di calma solo apparente quelli in casa Livorno, con la società amaranto in realtà ben vigile a sondare le possibilità offerte dal mercato. Mauro Facci, direttore sportivo della squadra toscana, è infatti intenzionato a portare alla corte di Cristiano Lucarelli almeno altri due elementi di spessore: un centrocampista ed un bomber di sicuro affidamento. Per il centrocampo sembrano concrete le possibilità di arrivare a Simone Calvano, reduce da quindici presenze in Serie A con la maglia del Verona, ma non si esclude neanche la pista che porta ad Alessandro Mastalli, talento classe 1996 che, negli ultimi due campionati, ha mostrato tutte le sue qualità con la casacca della Juve Stabia. Sul fronte offensivo tiene invece banco la questione Avellino, con calciatori come Castaldo ed Ardemagni monitorati con attenzione. L’idea, però, sarebbe quella di mettere a segno un colpo pesante, di quelli in grado di sovvertire le gerarchie del campionato, con il mirino puntato su due nomi: Francesco Caputo e, soprattutto, Federico Dionisi. Per entrambi si tratta di trattative complicatissime, con Empoli e Frosinone che si priverebbero dei loro attaccanti solamente di fronte ad offerte irrinunciabili. La situazione potrebbe sbloccarsi soltanto nelle ultimissime ore di mercato, quando, verosimilmente, la società amaranto sferrerà l’affondo decisivo per portare a Lucarelli il suo bomber.

Livorno, è caccia a un centrocampista e ad un attaccante ultima modifica: 2018-08-08T12:58:28+02:00 da Davide Lanzillo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.