Trapani, mercato fermo ad un mese dal primo impegno ufficiale

CALCIOMERCATO TRAPANI – Estate che fino a questo momento si è rivelata difficile quella del Trapani, a causa della grana proprietà, terminata con la formazione del nuovo CdA. Superata questa fase, bisognerebbe ora costruire una squadra competitiva ad un mese dal primo impegno ufficiale, quello di Coppa Italia, eppure la rosa dei siciliani è ancora (quasi) interamente da costruire e, ovviamente, su questo influisce l’assenza del nuovo allenatore, che deve ancora essere nominato.

È invece arrivato il nuovo direttore sportivo che, come annunciato dall’amministratore delegato Lorenzo Petroni, sarà Raffaele Rubino. A lui il compito di far diventare concreti i rumors che quest’oggi ha raccontato il Giornale di Sicilia: uno degli obiettivi è quello di confermare il portiere Andrea Dini, di proprietà del Parma, mentre per la difesa si ripartirà dal capitano Luca Pagliarulo e dal portoghese João Da Silva. Nuova esperienza per  Stefano Scognamillo, che andrà al Monza, mentre sono scaduti i contratti di Garufo, Scrugli e Franco. Salutato anche Ramos, passato allo Spezia. Il centrocampo ad oggi sembra essere il reparto più completo, mentre per l’attacco bisognerà operare in modo tale da attuare un potenziamento e  ringiovanimento.

Trapani, mercato fermo ad un mese dal primo impegno ufficiale ultima modifica: 2019-07-08T22:32:12+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.