Pro Vercelli, se ci sei batti un colpo

Il presidente Massimo Secondo e l’allenatore  Gianluca Grassadonia non potevano pensare a un inizio cosi disastroso della loro squadra in Serie B: tre le sconfitte dei piemontesi in tre occasioni.La prima allo stadio Piola con la corazzata Frosinone per  2-0, la seconda al Del Duca di Ascoli per 1-0 e la terza in casa per 4-1 in favore della neopromossa Cremonese. Capitan Mammarella e compagni non pensavano a un inizio cosi deludente: tre partite e sette reti subite, meglio solo di Foggia,Entella e Pescara,  solo un gol all’attivo con il rigore di Marco Firenze contro la Cremonese,zero i  punti e fanalino di coda. L’inizio di stagione prima del campionato non faceva già ben sperare i tifosi piemontesi con l’eliminazione in coppa italia contro il Lecce per 2-1.Nei prossimi incontri Grassadonia dovrà cambiare qualcosa nel suo gioco per non rischiare la panchina già traballante. La Pro paga troppo la poca esperienza  dei nuovi arrivi, infatti dei  nuovi acquisti nella sessione di mercato estivo,sono in pochi ad aver già  partecipato al campionato cadetto. Nei prossimi tre incontri dovrà sperare di portare  punti già importantissimi in piemonte, i match  contro Brescia,Salernitana e Palermo sono fondamentali  come incontri per sperare a una salvezza già difficile da immaginare.

 

Pro Vercelli, se ci sei batti un colpo ultima modifica: 2017-09-12T19:10:06+00:00 da Francesco Cutrone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *