ESCLUSIVA PSB – Budel: “Il Cosenza possibile sorpresa. Deluso dal Pisa; il Monza ha bisogno di vincere”

budel

BUDEL SERIE B – Ex centrocampista ed opinionista di DAZN, Alessandro Budel è intervenuto ai nostri microfoni per parlare dell’inizio di questa Serie B. Ecco l’intervista completa.

L’inizio di stagione è stato negativo per Pescara, Pisa e Monza, molto al di sotto delle loro aspettative. Come commenti i momenti delle tre compagini?

“La grande delusione è senza dubbio il Pescara, che è anche ultimo. Credo molto dipenda dallo scarsissimo rendimento fuori casa che condiziona anche le partite in casa in cui gli abruzzesi si sentono praticamente obbligati a vincere. Il Monza era imbattuto sino alla scorsa giornata però con la sconfitta la classifica si è un po’ delineata: il campionato è lungo ma per l’organico che ha è ora che si inizi a vincere. Secondo me devono capire ancora bene la Serie B: giocano bene, Brocchi propone gioco ma devono entrare nei meccanismi. In avanti sono forti ma nessuno ha mai fatto la B ed in questa categoria sono importanti.

Mi aspettavo molto di più dal Pisa: hanno preso giocatori importanti, come Mazzitelli, e l’organico è migliorato moltissimo”.

Dionisi ad Empoli e Zanetti a Venezia sono partiti bene: dove possono arrivare?

“Anche lo scorso anno c’erano grosse aspettative su di loro: Dionisi è un tecnico di grande valore, lo scorso anno è andato così così ma quest’anno sta dimostrando di essere all’altezza. Zanetti ha tentennato ma in questa stagione sta facendo vedere che è in grado di proporre qualcosa di nuovo. Entrambi conoscono bene il calcio e credo che faranno benissimo”.

Chiusura sul Cosenza: 5 pareggi ed Occhiuzzi come valore aggiunto. Dove possono arrivare i Lupi?

“Il Cosenza deve guardarsi alle spalle, anche in base a quanto fatto negli scorsi anni. È una classica squadra da Serie B, conoscono bene il campionato e la squadra ha una mentalità ben precisa. Con Occhiuzzi stanno svolgendo un ottimo lavoro e secondo me se dovessero ingranare due/tre risultati positivi di fila i Lupi potrebbero candidarsi a sorpresa del campionato”.

Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.