Esclusiva PSB – Lorini: “Hellas, sarà campionato a parte. Avellino e Pro Vercelli…”

Sorprese, certezze, squadre che rischiano ed una curiosa statistica. Non mancano gli argomenti di conversazione con l’agente Fifa Marco Lorini: intervenuto in esclusiva ai microfoni di PianetaSerieB.it, di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Inevitabile un commento sul Cittadella. La compagine di Venturato ha avuto un inizio perfetto. La possiamo già definire la sorpresa del campionato?

E’ ancora presto per definirla sorpresa, sicuramente e’ una squadra che sa soffrire e ben organizzata con il proseguo del campionato si definirà la sua posizione, ha avuto sicuramente buone conferme dai calciatori che hanno vinto la lega pro e sicuramente disputerà un buon campionato”.

Dati alla mano, dopo cinque giornate solo due squadre su ventidue hanno fatto più di dieci gol, ma la sola Pro Vercelli è andata in doppia cifra in merito ai gol subiti. Statistica casuale oppure le difficoltà e le pressioni che porta la B spingono le squadre a non prenderle, penalizzando così la propria fase offensiva?

Sinceramente in questo inizio di campionato ho visto poche squadre affrontarsi a viso aperto, si pensa più alla tattica, alla fase difensiva e questo sfavorisce la fase offensiva. Sicuramente si vedranno meno gol, ma aumenterà la visione dei singoli in fase offensiva in quanto si cerca più’ la giocata negli ultimi 25 metri”.

Fino ad ora sono 6 le squadre che ancora non hanno trovato il successo, con il Trapani che ha addirittura raccolto 5 pareggi (parliamo, oltre ai siciliani, di Perugia, Salernitana, Latina, Pro Vercelli ed Avellino). Tra queste secondo lei chi sarà destinata a soffrire fino al termine della stagione?

Sono tutte buone squadre che devono trovare l’assetto giusto per proseguire il campionato con tranquillità, la Pro Vercelli e l’Avellino mi sembrano per il momento quelle un po’ di più’ in sofferenza soprattutto nella difesa ma hanno il potenziale per risalire la classifica. Ovviamente il mercato di febbraio stravolgerà la classifica e le ambizioni di ogni singola squadra”.

Classica previsione di chiusura: la squadra che lei vede favorita e il giocatore che, a fine stagione, risulterà più decisivo.

Senza dubbio il Verona farà un campionato a parte, la squadra è  superiore alle altre e non avrà alcun tipo di problema a salire in Serie A. Credo Pazzini perché ha esperienza e la voglia giusta quest’anno”.

Esclusiva PSB – Lorini: “Hellas, sarà campionato a parte. Avellino e Pro Vercelli…” ultima modifica: 2016-09-22T15:48:46+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *