ESCLUSIVA PSB – Perinetti: “Brescia? Sento spesso Cellino, a giorni vedremo. Sul Venezia…”

perinetti

ESCLUSIVA PSB GIORGIO PERINETTI – Giorgio Perinetti, ex ds di Venezia e Bari, è stato raggiunto in esclusiva dai nostri microfoni, soffermandosi anche sulle voci che lo vogliono al Brescia. 

Salve Direttore, le quattro promosse in B sono ormai definite: Monza, Vicenza, Reggina e Reggiana. Quest’ultima è salita a discapito del Bari. Considerando gli investimenti fatti, a suo avviso, è un’annata da considerare fallimentare per i Galletti?

“Non fallimentare perché comunque è arrivata allo spareggio per la B l’ultima gara, però certo era partita come la grande favorita e purtroppo deve fare un altro campionato di C. Questo a De Laurentiis era successo anche col Napoli, cui non era riuscito il primo assalto alla B. Comunque dopo il fallimento abbiamo visto la realtà che il Bari è oggi, quindi prendiamo questo risultato come augurio anche per i Galletti, affinché possano avere la stessa crescita dei partenopei”.

In merito al Venezia, gli arancioneroverdi stasera affrontano la Juve Stabia, uno scontro diretto fondamentale per la salvezza. Che partita si aspetta? Ce la faranno i lagunari a mantenere la categoria?

“Con le due vittorie che hanno ottenuto recentemente sì, certo stasera la partita è molto delicata perché la Juve Stabia va a giocarsi il tutto per tutto. Poi di questi tempi, a fine campionato, le difficoltà aumentano per il caldo e le partite ravvicinate. Quindi è ovvio che è tutto da giocare, però sembra che il Venezia abbia preso una strada positiva per la salvezza”.

In questi giorni stanno circolando delle voci sul suo approdo al Brescia. Quanto c’è di vero? Cellino l’ha contattata?

“Ho un buon rapporto con Cellino da quando lui entrò nel calcio, ci conosciamo da una vita. Spesso ci sentiamo, ma non so se questo porterà ad una collaborazione diretta, vedremo insomma. A giorni vedremo”.

 

ESCLUSIVA PSB – Perinetti: “Brescia? Sento spesso Cellino, a giorni vedremo. Sul Venezia…” ultima modifica: 2020-07-24T12:30:02+02:00 da Pasquale Ucciero
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.