Lutto nel mondo del giornalismo, scomparso Vittorio Raio

Scompare all’età di soli 69 anni la storica penna napoletana Vittorio Raio. Il giornalista ha seguito le vicende della squadra partenopea nei magici anni del Diez, lavorando per  i settimali sportivi Sport Sud e Sport del Mezzogiorno e poi per Il Mattino, dove aveva lavorato fino al 2009. In seguito si è dedicato all’attività editoriali, scrivendo un libro sulla storia della squadra azzurra, a lui carissima.

Sulla questione si è anche espresso il patron azzurro, Aurelio De Laurentiis con un messaggio sul sito del club partenopeo: «Caro Vittorio, il tuo attaccamento al Napoli è stato esemplare. Per te era come il tuo figlio maschio, l’hai seguito e raccontato con immensa passione. Non ti faceva dormire, ma ne eri orgoglioso. Noi ti sentiamo e ti sentiremo sempre tra noi come un vessillo che garrisce al vento del tifo e della fede per i colori della nostra città».

Tutta la redazione di pianteserieb si unisce al dolore della famiglia.

Lutto nel mondo del giornalismo, scomparso Vittorio Raio ultima modifica: 2016-09-13T19:05:37+00:00 da Roberto Rocco
Ciao sono Roberto, ho 20 anni e studio ingegneria a Napoli. Sono un appassionato di calcio a 360°, l'ho giocato, lo alleno, ne parlo e ne scrivo. I miei modelli giornalistici sono Federico Buffa e Massimo Marianella per la competenza a tutto tondo e Fabio Caressa per la gestione e le idee innovative. Credo fortemente nel progetto Pianeta Serie B, redazione giovane, con voglia di fare e con un obiettivo da realizzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *