Youth League – Besiktas-Napoli, animi tesi: a fine gara scatta la rissa

Rissa al termine di Besiktas-Napoli. Calmi, non cerchiamo di prevedere il futuro, ma riportiamo quanto successo nell’incontro tenutosi in giornata tra le due compagini e valevole per la UEFA Youth League, la Champions League giovanile. I ragazzi di Saurini possono festeggiare i tre punti arrivati grazie ad un gol di Negro ma, come avete potuto capire, non è della partita che parleremo, bensì di quanto successo al triplice fischio: Antonio Granata, capitano della Primavera partenopea, va verso l’avversario Ozturc per stringerli la mano, con quest’ultimo che però rifiuta arrivando ad un faccia a faccia con l’azzurrino. Da lì, nonostante chi come il centrocampista del Napoli Abdallah cerchi di sedare il tutto, si scatena il putiferio, con i turchi che cercano di inveire contro Granata. Un episodio spiacevole che però si è risolto per il meglio, come testimonia la foto apparsa sul profilo Twitter ufficiale del Napoli, raffigurante proprio Granata abbracciato ad un calciatore del Besiktas. Con la speranza che episodi come questo vadano sempre più diminuendo…

Youth League – Besiktas-Napoli, animi tesi: a fine gara scatta la rissa ultima modifica: 2016-11-01T17:43:59+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *