Empoli, Accardi : “Abbiamo pensato a come poter evitare questi contrattempi ed è saltato fuori l’idea della bici da spinning”

ACCARDI CYCLETTE – Il Ds dell’Empoli Accardi è intervenuto a Il Tirreno in cui ha spiegato le novità di allenamento della squadra. A diversi giocatori, infatti, sono state consegnate delle cyclette. Di seguito le parole del dirigente riportate da pianetaempoli.it: “In qualche modo i ragazzi devono tenersi in forma. E visto che le ultime misure del governo sono più restrittive anche per una semplice corsa in solitario, e noi a queste norme dobbiamo attenerci scrupolosamente, abbiamo pensato a questa soluzione. Nella palestra del Castellani avevamo già 9 bici da spinning che i ragazzi utilizzano per gli allenamenti ordinari, così ci siamo rivolti alle palestre della zona che in questo periodo sono chiuse chiedendo se e come potevano darci una mano. Alla fine siamo arrivati a quota 25 ed entro un paio di giorni ogni giocatore della rosa avrà la sua bici da spinning per lavorare senza dover uscire di casa. Negli ultimi due giorni a due dei nostri giocatori, ma non vi dico chi neanche sotto tortura, è capitato di sentirsi riprendere e offendere mentre correvano da soli e in zone isolate non per il gusto di farlo ma per tenersi in allenamento. A uno, in particolare, sono piovuti improperi da terrazzi e balconi. D’altre parte capisco che non sia facile dover essere chiusi dentro quattro mura, non lo è per nessuno. Quindi abbiamo pensato a come poter evitare questi contrattempi ed è saltato fuori l’idea della bici da spinning. Ovviamente ne abbiamo parlato con i preparatori, che hanno dato parere favorevole e ci siamo messi in moto per attrezzarci nel più breve tempo possibile.”

Conclude, infine, con la sua idea sulla ripresa del campionato: “La verità è che oggi non saprei indicare una data, mi auguro solo di ripartire presto, perché vorrebbe dire che l’emergenza è rientrata a tutti i livelli. E’ chiaro, che potremmo trovarci a giocare in estate, fino a luglio.”

Empoli, Accardi : “Abbiamo pensato a come poter evitare questi contrattempi ed è saltato fuori l’idea della bici da spinning” ultima modifica: 2020-03-26T12:04:53+02:00 da Gianluca Cristofori

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.