Ascoli, quanti infortuni!

E’ ripresa questa mattina all’Ecoservices la preparazione dei bianconeri a meno di ventiquattr’ore dalla trasferta di Frosinone: i titolari del match del “Matusa” hanno svolto una seduta defaticante; tutti gli altri sono stati impegnati in un lavoro di forza in palestra e nella trasformazione sul campo.

Si è regolarmente allenato Augustyn, che ha smaltito il trauma contusivo al polpaccio destro e che sabato tornerà a disposizione per il match col Perugia avendo scontato ieri il turno di squalifica.

Assenti Orsolini, Favilli e Felicioli che domani alle 18:00 scenderanno in campo con la maglia azzurra dell’Under 20 a Nyon contro la Svizzera per il Torneo “Quattro Nazioni”.

Si sono sottoposti a terapie oltre a Bianchi, Lazzari e Gigliotti anche Cinaglia, Hallberg e Giorgi, sostituiti ieri nel corso della gara col Frosinone. Cinaglia e Hallberg domani si sottoporranno ad esami ecografici per una migliore valutazione dei rispettivi infortuni muscolari, al retto femorale di sinistra per il difensore, alla regione inguinale adduttoria per il centrocampista svedese. Il capitano ha invece accusato ieri un riacutizzarsi di una vecchia cicatrice al polpaccio sinistro e le sue condizioni saranno valutate quotidianamente. In ripresa Bianchi, (lesione muscolare al bicipite femorale sinistro) e Lazzari (distorsione alla caviglia destra), che intensificheranno il programma di allenamento in settimana. Gigliotti ha accusato la settimana scorsa il riacutizzarsi del problema muscolare al flessore della coscia destra dovuto a un sovraccarico di lavoro e anche le sue condizioni di ripresa saranno valutate quotidianamente.

Domani alle 15:00 è fissata una seduta di allenamento all’Ecoservices.

FONTE: Ascolipicchio.com

Ascoli, quanti infortuni! ultima modifica: 2016-11-14T18:35:31+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 20 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *