Avellino, Novellino: “Ci tenevo a regalare un sorriso alla mia gente. Sono sicuro che ci saremmo salvati”

avellino

Walter Novellino ospite del programma Sottovoce ha parlato a 360 gradi della propria carriera tornando anche sull’avventura all’Avellino conclusasi con l’esonero: “Sono certo che avrei portato la salvezza, aspettavo con ansia la gara di lunedì prossimo contro il Perugia, l’altra squadra del mio cuore. Purtroppo però è finita così e mi spiace perché ci tenevo a regalare un sorriso alla mia gente. Quando giochi per i tuoi colori e per la tua terra diventa tutto più difficile. – conclude Novellino come riporta Tuttoavellino.it – L’anno scorso riuscii nell’impresa e salvai la squadra, ma sono sicuro che ci sarei riuscito anche quest’anno nonostante le numerose difficoltà”.

Avellino, Novellino: “Ci tenevo a regalare un sorriso alla mia gente. Sono sicuro che ci saremmo salvati” ultima modifica: 2018-04-06T12:55:40+02:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.