Avellino, questione convenzione per lo stadio

Secondo quanto riportano le testate giornalistiche in relazione al Question time, che si è svolto questa mattina presso il Comune di Avellino, si è trattato l’argomento dell’incasso dei crediti che Palazzo di Città vanterebbe nei confronti della società Unione Sportiva Avellino per l’utilizzo dello stadio Partenio-Lombari, si precisa quanto segue:

Nel mese di giugno 2014 l’avvocato Franco Maurizio Vigilante, per conto di questa società, ha richiesto al Comune di Avellino il rimborso dei costi anticipati per l’esecuzione delle opere di ristrutturazione ed adeguamento dello stadio Partenio-Lombardi.

Nel mese di marzo del 2015, rimasta inevasa la richiesta, il legale dell’U.S. Avellino ha invitato il Comune a procedere alla negoziazione assistita per risolvere ogni questione relativa al rimborso dei costi anticipati anche mediante la compensazione con i canoni dovuti, così come previsto dalla convenzione in essere.

Avellino, questione convenzione per lo stadio ultima modifica: 2016-11-08T20:23:47+00:00 da Roberto Rocco
Ciao sono Roberto, ho 20 anni e studio ingegneria a Napoli. Sono un appassionato di calcio a 360°, l'ho giocato, lo alleno, ne parlo e ne scrivo. I miei modelli giornalistici sono Federico Buffa e Massimo Marianella per la competenza a tutto tondo e Fabio Caressa per la gestione e le idee innovative. Credo fortemente nel progetto Pianeta Serie B, redazione giovane, con voglia di fare e con un obiettivo da realizzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *