Cosenza, Baez: “Lo scorso campionato? Sofferenze da rendere un lontano ricordo. Qui sto bene”

BAEZ COSENZA – Jaime Baez, attaccante del Cosenza, ha rilasciato alcune dichiarazioni evidenziate dal Corriere dello Sport: “Oggi come oggi penso solo al Cosenza perché qui mi sono trovato bene. Più avanti non so cosa potrà succedere, ma sono concentrato esclusivamente sulla nostra squadra. Da quando abbiamo iniziato ho intravisto un percorso di crescita, personale e della squadra, anche se ancora la rosa deve essere completata. Ma ho fiducia nella società e nel ds Trinchera. Così come in Occhiuzzi e in tutto lo staff tecnico. Dove mi piace giocare? Trequartista dietro le punte o anche attaccante nel tridente avanzato. Sono duttile e mi adatto a qualsiasi situazione tattica. Per quello che ho notato negli allenamenti e contro la Vibonese devo dire che Sacko è dinamico e veloce. Farà strada perché possiede buoni numeri. Che campionato sarà? Difficile, molto difficile, con squadre attrezzate come le retrocesse che hanno intenzione di tornare subito in A. Per quanto ci riguarda dovremo essere all’altezza e cercare di regalare soddisfazioni ai nostri tifosi. Le sofferenze del campionato scorso dovranno essere un lontano ricordo“.

Cosenza, Baez: “Lo scorso campionato? Sofferenze da rendere un lontano ricordo. Qui sto bene” ultima modifica: 2020-09-14T14:08:40+01:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.