Monza, Bellusci: “Vogliamo essere protagonisti e lottare per la A”

Monza

BELLUSCI INTERVISTA – Il Monza, fresco di promozione in B, sta già iniziando a scaldare i motori per il prossimo campionato cadetto. Bellusci, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha fatto il punto su vari argomenti. A seguire una parte delle sue parole a partire dal su pensiero sulla vittoria del campionato di Serie C: “«È stata una grande soddisfazione: siamo partiti favoriti, ma vincere non è mai scontato. E il fatto che in semifinale playoff siano arrivate due squadre del nostro girone rende ancora più incredibile il cammino del Monza, con un primato di 16 punti sulla seconda al momento dello stop per il Coronavirus.”

Sul ritiro estivo e sulla preparazione della prossima stagione: “Situazione piuttosto insolita. È una novità per tutti. Per noi sono giorni fondamentali per ritrovare quel ritmo e quella confidenza con il pallone che quattro mesi di allenamenti individuali a casa ti fanno perdere: possiamo prenderci il tempo necessario per lavorare con calma e impostare un lavoro più profondo. – continua – Non ci nascondiamo. La società l’ha detto apertamente: vogliamo essere protagonisti e lottare per la A. La passione che sta mettendo Galliani per il Monza è uno stimolo enorme per la squadra.”

Viene, in seguito, domandato a Bellusci se il Monza può fare il doppio salto: “Lo hanno già fatto diverse società prima di noi: l’entusiasmo è fondamentale. A Monza non ci manca nulla: siamo al top come società e staff tecnico ed il gruppo è fantastico.”

Perchè ha scelto il Monza: “La possibilità di giocare per Berlusconi e Galliani è un’esperienza unica per un giocatore. Così ho scommesso su di me: ho fatto un passo indietro per farne due avanti.”

Sul suo ritiro: “Mi sento ancora giovane: ho la consapevolezza di poter dare ancora tanto da giocatore. Quindi ora penso solo a lottare per portare il Monza in A.”

Monza, Bellusci: “Vogliamo essere protagonisti e lottare per la A” ultima modifica: 2020-07-16T09:51:07+02:00 da Gianluca Cristofori

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.