Benevento, Inzaghi: “Questo il posto giusto. Serie A? Un processo graduale”

Dalle colonne di Sportweek, Filippo Inzaghi traccia un bilancio della sua esperienza in quel di Benevento. L’ex allenatore di Bologna e Venezia è ripartito dai sanniti con lo scopo di portare in alto una squadra che punta dritta alla massima serie. Tantissimi i temi toccati dall’ex calciatore.

Questo un estratto dell’intervista integrale: “I primi giorni a Benevento sono stati emozionanti. Un’accoglienza eccezionale, vado al supermercato e si blocca tutto. Io mi nutro dell’amore della gente, è una sensazione appagante. Al Sud non ho mai vissuto, ma so che il calore dei tifosi e il senso di ospitalità sono incredibili. Sono stato quattro mesi fermo. Mi sono ricaricato, ho riflettuto, ho analizzato le cose positive e quelle negative. Negli ultimi mesi studiato Gasperini, Giampaolo, Prandelli, Di Carlo e Mancini in nazionale. Naturalmente mio fratello Simone: sono stato con lui nella settimana di preparazione al derby vinto. Cercavo qualcosa che mi coinvolgesse e a Benevento ho trovato la scintilla: il presidente Vigorito è un appassionato e mi aveva già cercato in passato. Insomma, questo è il posto giusto. A Benevento la sfida è affascinante perché l’ambiente non è stato guastato da quanto accaduto alla fine della scorsa stagione, con l’eliminazione dai play off. Hanno tutti una grande voglia di fare ed è la situazione ambientale in cui io e il mio staff rendiamo al meglio. La serie A? E’ il mio progetto, ma è un processo graduale. Il presidente mi ha chiesto di vedere una squadra che lo renda orgoglioso. Saremo ambiziosi, con umiltà”.

Benevento, Inzaghi: “Questo il posto giusto. Serie A? Un processo graduale” ultima modifica: 2019-08-17T19:25:51+02:00 da Giacomo Principato
20 anni. (Aspirante) giornalista sportivo. Vive in quel di Siena, viaggia assiduamente ma solo con la mente. Dipendente dal mondo calcistico, indipendentemente dalla categoria. Interviste su interviste, ma sa fare anche altro. Collaboro anche su TuttoC e per il Siena Club Fedelissimi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.