Cosenza, Braglia: “Pecchiamo di esperienza, le partite bisogna chiuderle”

Braglia Cosenza

BRAGLIA COSENZA – Dopo il beffardo pareggio subito al “Del Duca” di AscoliPiero Braglia ha parlato alla stampa con grande equilibrio. Ecco quanto raccolto da CosenzaChannel delle sue dichiarazioni: “Dobbiamo far girare palla più velocemente come lo scorso anno: una nostra caratteristica era chiudere i match. Mungo ha giocato la partita che gli avevo chiesto, avevo bisogno della sua gamba. Quando i ritmi sono calati, ho inserito Palmiero per gestire. Sono contentissimo della prestazione di Maniero: ha preso botte e fatto gol. Nel primo tempo loro meritavano e noi siamo passati in vantaggio, nel finale abbiamo invece peccato di esperienza. Tutti cercavano il tiro e nessuno cercava di prendere tempo alla bandierina.”

Cosenza, Braglia: “Pecchiamo di esperienza, le partite bisogna chiuderle” ultima modifica: 2018-08-27T09:35:58+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.