Brescia, Gastaldello: “Quando ragioniamo da squadra, le qualità aumentano”

GASTALDELLO BRESCIA – Daniele Gastaldello, difensore del Brescia, è intervenuto ai microfoni di DAZN al termine del successo contro il Livorno: “Dobbiamo essere consapevoli che le nostre qualità vengono amplificate dando il 100%, mentre non dobbiamo pensare, come successo a Venezia, che esistano partite facili. Quando diamo il massimo, siamo una squadra tosta. Tonali? È un ragazzo che per la sua età ragiona in maniera importante, da calciatore. Ricordiamo però che ha solo 18 anni, deve crescere, ma in campo ha già grande personalità. La strada è quella giusta, adesso deve essere forte nella testa. Torregrossa? Spero che arrivi in Serie A e lo faccia con la maglia del Brescia. Per arrivare nella massima serie dobbiamo essere una squadra e ragionare da tale. Il gruppo deve diventare una sola persona, così le qualità individuali aumentano, altrimenti siamo finiti. Nella mia squadra voglio tanti capitani, non ne basta solo uno. Mi sento un esempio più che un capitano, perché cerco di far capire ai ragazzi più giovani cosa significa essere un calciatore, perché lo sono stato ad alti livelli e adesso sono felice di essere qui a Brescia. Di Ronaldo o Messi ne nasce uno ogni milioni di persone: per arrivare in Serie A servono costanza, impegno e dedizione. Questo è ciò che cerco di insegnare ai giovani”.

Brescia, Gastaldello: “Quando ragioniamo da squadra, le qualità aumentano” ultima modifica: 2018-12-02T17:06:12+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.