CdS – Ascoli beffato, lo Spezia rimonta al Picco

Galabinov Spezia

SPEZIA ASCOLI RASSEGNA – Nonostante il doppio vantaggio, l’Ascoli finisce a tappato nella sfida con i liguri di Marino. E’ quanto recita l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

Lo Spezia chiude un primo tempo in svantaggio, schiacciato dalle reti di Brosco al 16′ e Ardemagni al 33′. Nella seconda metà di gara cambia tutto: rimonta ligure con doppietta del bulgaro Galabinov – al 50′ e 79′- e di Okereke al 56′. Tre i punti conquistati per Marino, che rilancia la squadra verso i playoff.

L’avvio della gara è vivace, con il tridente ligure Okereke-Galabinov-Da Cruz e con gli ex dei bianconeri Valentini, Ardemagni e con Ciciretti. Lo Spezia cerca di conquistare la metà campo per lasciare poco spazio agli avversari che riescono a capitolare un 0-2. Cambia musica nel secondo tempo, i liguri ottengono al 4′ un rigore per fallo di Laverone su Mora. Prima rete di Galabinov, che si ripeterà segnando il goal decisivo.

Sono 9 le gare che vedono l’Ascoli subire una rete; la squadra di Vivarini arrivava al Picco dopo due vittorie consecutive.

CdS – Ascoli beffato, lo Spezia rimonta al Picco ultima modifica: 2019-04-15T09:53:59+02:00 da Carla Bianco
Laureata in Lettere Moderne, classe 1992, pugliese di nascita. In un mondo fatto di letteratura, calcio e fotografia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.