CdS – Salernitana col fiato sospeso. Capitolo playout: potrebbe cambiare tutto

SALERNITANA RASSEGNA PLAYOUT – Sul campo, la Salernitana giocherà i playout contro il Venezia: questo è quanto deciso dall’ultima giornata del campionato cadetto. Ma potrebbe cambiare tutto. E’ quanto riportato sulle colonne odierne del CdS.

Playoff e playout saranno inevitabilmente condizionati dalla sentenza che pende sul Palermo. Quella di primo grado è attesa per oggi. Successivamente la società siciliana avrà dieci giorni di tempo per fare ricorso. Questo farebbe, conseguentemente, slittare le date degli spareggi. Inoltre, per venerdì è attesa un’altra sentenza: il ricorso del Foggia al Collegio di Garanzia del Coni per la riduzione – di un solo punto – della penalizzazione.

Le possibilità, dunque, sono due: il Palermo retrocede assieme ai tre club già approdati in serie C e la Salernitana è salva; oppure, retrocessione – all’ultimo posto in classifica – del Palermo e playout tra Salernitana e Foggia.

La Salernitana di Menichini spera nella prima risoluzione, considerando che la sentenza del Palermo verrebbe emessa a campionato concluso. Questo metterebbe le altre squadre interessate nella condizione di aver già maturato il diritto a maturare i playout con un determinato avversario.

Un’altra vicenda pare mettere in ballo tutto: si tratta del Foggia e della riduzione della penalizzazione. Il Collegio di Garanzia del Coni – da intendere giuridicamente come una sorta di Cassazione della giustizia sportiva – potrà soltanto rinviare gli atti alla Corte d’Appello Federale. La Salernitana a tal proposito è ottimista, visto che la penalizzazione dei rossoneri fu già ridotta da otto a sei punti. Il ricorso del Foggia potrebbe essere rigettato.

I tifosi sono delusi: la salvezza sembrava in pugno. Per i playout serve il supporto dei sostenitori granata e per questo la società potrebbe venire incontro ai supporters riducendo drasticamente i prezzi dei biglietti.

CdS – Salernitana col fiato sospeso. Capitolo playout: potrebbe cambiare tutto ultima modifica: 2019-05-13T12:32:34+01:00 da Carla Bianco
Classe 1992. Laureata in Lettere, pugliese di nascita, ma vivo a Milano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.