Cesena, Camplone: “Novara avversario complicato”

Andrea Camplone, tecnico del Cesena, ha parlato alla stampa in vista della prossima sfida col Novara. Ecco le sue dichiarazioni riportate dal sito ufficiale del club bianconero:

“Sarà una sfida difficile contro un avversario in crescita; dopo un inizio di campionato complicato anche il Novara ha trovato una giusta quadratura con il cambio di modulo. Noi siamo consapevoli di dover invertire il trend fuori casa per riuscire a dare continuità ai risultati e ci proveremo già nel match di domani”.

L’andamento del Novara ricorda un po’ quello del Cesena, non trova?
“Vero, anche loro hanno cambiato tanto rispetto alla stagione precedente e come noi sono incappati in un inizio di campionato non positivo”.

Qualche dubbio di formazione?
“Più di uno, i ragazzi si sono allenati molto bene in settimana e in complesso la squadra sta attraversando un buon stato di salute. Domani mi piacerebbe vedere una prestazione simile a quella di Benevento, magari con qualche amnesia in meno ma con la stessa intensità e concentrazione, dobbiamo acquisire la stessa mentalità che abbiamo nelle partite casalinghe”.

Sabato scorso ha chiesto 12 punti in 4 partite, è ancora della stessa idea?
“In realtà ho detto di avere a disposizione ancora 12 punti, e allora perché accontentarsi di 6 o 7 punti? Tutte le partite vanno giocate e noi dobbiamo conquistare quanti più punti possibili”.

Infine Mister un commento sulla vicenda di Dalmonte?
“Siamo davvero dispiaciuti per Nicola, per noi si tratta di una grande perdita. Purtroppo nel calcio chi sbaglia paga anche se ritengo che in questo caso la pena sia decisamente eccessiva”.

FONTE: Cesenacalcio.it

Cesena, Camplone: “Novara avversario complicato” ultima modifica: 2016-12-16T16:55:18+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 20 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *