Cesena, Esposito: “Male l’approccio. A livello personale sono soddisfatto”

Andrea Esposito, calciatore del Cesena, ha parlato dopo la sconfitta col Carpi. Ecco le sue dichiarazioni riportato dal sito ufficiale dei bianconeri:

“Mi trovavo da solo in mezzo all’area quando ad un certo punto Ligi mi ha tirato giù per terra. A parte questo in complesso abbiamo disputato una buona gara, purtroppo condizionata dall’approccio iniziale dove abbiamo subito due goal in un quarto d’ora.”

Cosa vi manca fuori casa?

“In realtà rispetto alle ultime uscite credo che oggi ci sia stata la prestazione. Tolti i primi minuti abbiamo messo in campo la grinta che il Mister ci trasmette provando a reagire e a riacciuffare il risultato.”

Come mai ultimamente i primi minuti di gioco sono sempre fatali?

“Quando inizi un campionato in sofferenza e non arrivano i punti è ovvio che l’autostima venga un po’ a meno. Ci sono ancora tante partite da affrontare ma bisogna iniziare a fare punti in casa a cominciare già da sabato prossimo.”

A livello personale sei spesso il migliore, ti puoi ritenere soddisfatto?

“Onestamente proprio non mi interessa proprio il punto di vista personale, preferisco di gran lunga fare più punti possibili.”

FONTE: Cesenacalcio.it

Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.