Chievo, Canotto: “Sapevamo che questo era un campo difficile ma abbiamo meritato i 3 punti”

CANOTTO CHIEVO – Luigi Canotto, esterno del Chievo, ha parlato a DAZN al termine del match vinto a Reggio Emilia, contro la Reggiana per 1-0. Ecco le sue parole, riportate da TMW:

“Prima vittoria? Abbiamo lavorato veramente bene tutti quanti, siamo una grande squadra. Il mister e il suo staff hanno preparato la gara benissimo. Sapevamo che questo era un campo difficile, ma penso che oggi abbiamo meritato di portare a casa i tre punti”.

“Aglietti? Il mister chiede tanto a tutti quanti e noi cerchiamo di fare quello che ci chiede. Talvolta ci riesce di più e altre meno, ma l’importante è entrare in campo con la giusta mentalità per affrontare ogni partita”.

“Ti sei conquistato la B a suon di prestazioni con la Juve Stabia? Bisogna fare sempre bene altrimenti, come mi diceva un mio vecchio allenatore, ti rubano la merenda. Io cerco di giocare sempre al meglio e spero che arrivino i risultati, sia per me che per la squadra”.

“Hai avuto tante occasioni oggi? Oggi la palla non voleva entrare. Devo andare più cattivo, perché oggi ho avuto 4/5 occasioni. Il mister mi chiede sempre di chiudere la fase offensiva. Sono uscito da un momento non bello perché ho avuto il Covid, ma ora sto bene”.

“Nuovi positivi al Covid-19? Faccio un appello: la mascherina è importante per tutti quanti. Tutto il mondo sta vivendo un periodo complicato e, siccome ci sono passato, posso dire che è veramente brutto”.

Chievo, Canotto: “Sapevamo che questo era un campo difficile ma abbiamo meritato i 3 punti” ultima modifica: 2020-10-17T16:32:03+02:00 da Pasquale Ucciero
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.