Cittadella, Alfonso sbotta: “Troppi episodi arbitrali contro di noi. Sappiamo che in A preferiscono altri…”

Il portiere del Cittadella, Enrico Alfonso, uno dei migliori in campo nel derby di Venezia grazie al rigore parato a Bentivoglio, si sfoga sulle pagine del Gazzettino, per una decisione arbitrale che ha cambiato il corso della partita:

“Nella ripresa la squadra si stava esprimendo bene e il gol di Scaglia avrebbe legittimato il vantaggio per 2-1. La non convalida da parte dell’arbitro, secondo me è stata scandalosa. Sappiamo di essere una realtà piccola e scomoda e che prima di noi vorrebbero altre squadre in serie A. Troppo spesso gli episodi vanno contro il Cittadella e noi non  ci sentiamo nemmeno tutelati”.

E cita alcuni episodi recenti. «A Cremona ci è stato fischiato contro un rigore imbarazzante per un fallo fuori area, con l’Empoli la partita sarebbe finita su una nostra rimessa, invece è stato inventato un calcio d’angolo dal quale è nato al 95′ il gol dell’1-1. Quando noi ne parliamo siano considerati dei lamentoni. Giocare a Cittadella non è facile».

Sul rigore di Bentivoglio sottolinea: «Sono contento perchè sto trovando gratificazioni dove non sono mai stato uno specialista. Dopo il rigore con la Cremonese, parato a Brighenti, questo a Venezia è stato uno dei più difficili perchè Bentivoglio l’ha calciato bene».

Fonte: Gazzettino di Padova

Cittadella, Alfonso sbotta: “Troppi episodi arbitrali contro di noi. Sappiamo che in A preferiscono altri…” ultima modifica: 2018-03-27T13:34:29+01:00 da Stefano Galano
Classe '88, Ingegnere con la passione per il prato verde, scopre in età avanzata di voler scrivere per lo sport più bello al mondo. Convinto che sia forma d'arte contemporanea, ricorda sempre a tutti: "Non chiamatelo solo calcio"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.