Coronavirus, Burioni: “Impossibile mettere migliaia di persone in uno stadio a stretto giro. Dobbiamo tenere duro, possiamo vincere”

CORONAVIRUS BURIONI – Roberto Burioni, esperto virologo, ha espresso il suo pensiero, a Tuttosport, in merito ad una ripartenza totale di tutti i settori, incluso il campo sportivo. Ecco le sue parole, riportate da gianlucadimarzio.com:

“L’estate potrebbe aiutare a sconfiggere il virus. L’Italia ne uscira’ col tempo. La soluzione a questa situazione è il vaccino, ma temo che, nella migliore delle ipotesi, non possa essere disponibile prima di dicembre. Ricordiamoci che non esiste un vaccino per ogni virus, ma che anche i farmaci possano rivelarsi decisivi. In questo momento non ha senso dire quando potremo tornare a fare sport. E’ sicuramente indispensabile ancora qualche settimana prima di progettare un qualunque tipo di ripresa. Dovremo infatti prima vedere cosa succederà quando usciremo di nuovo di casa e sarà comunque molto difficile mettere migliaia di persone all’interno di uno stadio di calcio. Ma arriverà il giorno in cui torneremo a vivere questa passione come un tempo. Dobbiamo tenere duro – conclude Burioni – stiamo pareggiando, ma non basta: dobbiamo vincere”.

Coronavirus, Burioni: “Impossibile mettere migliaia di persone in uno stadio a stretto giro. Dobbiamo tenere duro, possiamo vincere” ultima modifica: 2020-04-04T11:45:23+02:00 da Pasquale Ucciero
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.