Cosenza, Braglia: “Risalendo la china, nessun momento di relax”

BRAGLIA COSENZA – Il tecnico dei lupi Braglia ha parlato in conferenza stampa, alla vigilia della sfida tra Trapani e Cosenza, in programma domenica. Le sue parole riportate dal sito ufficiale della squadra:

“In Serie B non ci sono partite facili, al di là del fatto che il Trapani è una squadra che gioca sempre bene, non è la classica squadra materasso. Si stanno anche rinforzando, vedi l’acquisto di Biabiany. Loro hanno delle aspettative, come le abbiamo anche noi. Dobbiamo prepararci bene e farci trovare pronti per questa partita. Nessun problema con Pierini, è un giocatore importante per noi. La base è questa, nessuno vuole stravolgerla ma qualcosina potrebbe anche cambiare. Ogni elemento può avere la sua opportunità e diventare fondamentale in un attimo. Penso sia giusto valutare partita per partita e settimana dopo settimana. Mi aspetto un Trapani che gioca a calcio, hanno delle mezzali pericolose, mostrano delle idee di gioco, spesso prendono in mano il pallino del match, ho sempre visto una buona squadra con individualità di un certo spessore. Non mi sembra una squadra allo sbando, anzi. Noi dovremo giocare una grande partita, se manteniamo lo stesso livello di lunedì porteremo a casa qualcosa. Io non guardo mai al passato, il fatto che abbiamo una tradizione favorevole con il Trapani non conta nulla. Stiamo risalendo la china, non dobbiamo fermarci, non ci si può permettere alcun tipo di rilassamento”.

Cosenza, Braglia: “Risalendo la china, nessun momento di relax” ultima modifica: 2019-11-08T09:56:46+01:00 da Carla Bianco
Classe 1992. Laureata in Lettere, pugliese di nascita, ma vivo a Milano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.