Cosenza, Tutino: “Legatissimo a Cosenza. Prima prendiamoci la salvezza, poi chissà…”

Ospite di Sportitalia, l’attaccante dei rossoblú Gennaro Tutino ha parlato del suo rapporto con la città di Cosenza e della sconfitta subita dai lupi nell’anticipo di venerdì allo Zaccheria di Foggia. “Sono molto legato ed amo profondamente la città di Cosenza, dove sono diventato prima uomo e poi calciatore. Qui poi ho concepito mia figlia Benedetta, quindi questa terra avrà sempre un posto speciale nel mio cuore. Per quanto riguarda il campionato, dobbiamo continuare così e pensare a raggiungere quanto prima la salvezza, poi vedremo come si evolveranno le cose. Bisognerà restare umili e strappare quanti più punti possibile. A Foggia non avremmo meritato la sconfitta, ma purtroppo la fortuna non è stata dalla nostra parte. Lo stesso autogol che ci ha condannato a perdere è avvenuto per un episodio del tutto casuale, e nonostante le occasioni avute non siamo riusciti a pareggiare.”

Cosenza, Tutino: “Legatissimo a Cosenza. Prima prendiamoci la salvezza, poi chissà…” ultima modifica: 2019-03-04T19:50:37+02:00 da Nicola Cosentino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.