Cremonese, Rastelli: “Il girone di ritorno è un altro campionato. Si riparte da zero”

RASTELLI CREMONESE – Rastelli ha parlato alla vigilia del match di domani in conferenza stampa. Queste le sue parole: “Si ricomincia dopo due settimane di lavoro. Andiamo ad affrontare un’avversaria che gioca un bel calcio ed ha una sua identità. Non parlo del mercato. Sono concentrato sulla gara. Non avremo Castagnetti, Paulinho e Perrulli. Montalto, invece, sta crescendo di giorno in giorno ma dopo essere stato fermo 5 mesi ha bisogno di mettere minuti nelle gambe. L’arrivo di Caracciolo mi offre la possibilità di scegliere tra una difesa a tre o a quattro in base alle esigenze della partita. Il sistema di gioco, però, conta relativamente in quanto sin dal mio arrivo lavoriamo sempre su più soluzioni. Mi auguro, invece, che la squadra sappia offrire una soluzione ottimale contro un’avversaria che ha dimostrato sul campo di essere temibile e con un centrocampo di categoria superiore. Il ritorno è un altro campionato. rimangono i punti già messi in cascina, ma si riparte praticamente da zero. Noi domani saremo chiamati ad una gara di grande equilibrio e compattezza. Per il resto sappiamo che a dare autostima all’ambiente sono i risultati positivi e ad oggi il mio rammarico è di averne ottenuti pochi in trasferta”.

 

Cremonese, Rastelli: “Il girone di ritorno è un altro campionato. Si riparte da zero” ultima modifica: 2019-01-19T21:03:20+02:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.