Cremonese, Rastelli: “Siamo in debito con i tifosi, dobbiamo dare il massimo senza fare tabelle”

RASTELLI CREMONESE – Rastelli, tecnico dei grigiorossi, ha parlato al termine del match contro il Crotone. Ecco le sue parole:

“Ce la siamo voluta giocare nel miglior modo possibile rimanendo compatti, ma anche aggredendo soprattutto nel primo tempo. Abbiamo fatto una partita d’altissima intensità. Abbiamo cercato di togliere le fonti di gioco del Crotone che ha avuto solo l’occasione di Benali. Il morale è molto alto. Quando affronti queste partite con squadre forti e di qualità, anche se in una posizione di classifica non consona per le qualità del loro organico, in più su un campo difficilissimo, portare a casa un punto per noi è un obiettivo minimo. Abbiamo fatto sacrifici enormi in questo mese e mezzo per tirarci fuori il prima possibile. Stiamo vivendo un momento bello per prestazioni e risultati. Inoltre abbiamo riavvicinato la gente alla squadra, siamo stati bravi nel meritarci un po’ di complimenti. Dobbiamo essere bravi partita per partita, dobbiamo dare il massimo ad ogni gara senza fare tabelle né tabelline. Siamo in debito coi nostri tifosi. Non è mai mancato il loro appoggio nei momenti di difficoltà, ci hanno fatto capire quanto ci tenevano alla squadra e quanto noi dovessimo fare qualcosa in più. Credo siano soddisfatti di prestazione e risultato”.

FONTE: Sportgrigiorosso.com, TMW

Cremonese, Rastelli: “Siamo in debito con i tifosi, dobbiamo dare il massimo senza fare tabelle” ultima modifica: 2019-04-13T19:46:30+02:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.