Crotone, Stroppa: “Ora l’attenzione principale è rivolta agli infortuni. Stop arrivato nel nostro miglior momento”

stroppa crotone

CROTONE STROPPA – Intervenuto durante la trasmissione “Maracanà” su TMW Radio Giovanni Stroppa, tecnico del Crotone, ha parlato della ripresa dei lavori in casa rossoblù dopo il periodo di isolamento dovuto all’emergenza sanitaria:

“Abbiamo ripreso da pochi giorni gli allenamenti individuali, ora vedremo cosa si potrà fare con il gruppo. In questo momento la principale attenzione è agli infortuni. Questa quarantena ci ha condizionato, perché i ragazzi non hanno avuto un momento di inattività ‘attivo’. D’estate comunque si fanno attività, questa volta è stato un po’ anomalo. C’è stata grande difficoltà a rimettere insieme una condizione. Abbiamo ricominciato a fare un lavoro normale, poi il passaggio successivo sarà quello di lavoro tutti insieme e con intensità per non farli infortunare”. 

“Sotto l’aspetto mentale non ci sono pericoli. Ho una squadra con una mentalità vincente. Dispiace che quando è stato interrotto il campionato, la squadra volava. Ora ricomincia un campionato nuovo, aperto a tutte le possibilità. Peccato aver smesso nel nostro miglior momento. Da adesso sarà un’incognita”.

“Se ho mai pensato che sia meglio non riprendere? Sicuramente sì, guardando cosa accade nel mondo. Ma poi c’è la voglia di giocare”.

Crotone, Stroppa: “Ora l’attenzione principale è rivolta agli infortuni. Stop arrivato nel nostro miglior momento” ultima modifica: 2020-05-22T14:38:03+02:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.