Decreto Rilancio, via libera alla Cassa Integrazione per gli sportivi con retribuzione lorda fino a 50.000 euro

DECRETO RILANCIO CASSA INTEGRAZIONE – Uno dei temi più discussi in queste settimane di emergenza sanitaria, che ha portato anche allo stop dei campionati, è quello relativo alla facoltà riconosciuta o meno ai calciatori di poter ricorrere alla Cassa Integrazione. A tal proposito il Decreto Rilancio, pubblicato in queste ore in Gazzetta Ufficiale, fissa alcuni punti molto importanti: il comma 7 dell’articolo 98, infatti, prevede la possibilità per tutti gli sportivi che percepiscono una retribuzione fino a 50.000 lordi di poter accedere alla CID, prevista dal Cura Italia. Coloro che si troveranno in tale posizione andranno a percepire in media circa 900 euro netti al mese. Il periodo massimo di fruizione dell’indennità è di 9 settimane, per una spesa complessiva massima di 21,1 milioni di euro. A riferirlo è TMW.

Decreto Rilancio, via libera alla Cassa Integrazione per gli sportivi con retribuzione lorda fino a 50.000 euro ultima modifica: 2020-05-20T12:59:55+02:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.