Venezia, Dionisi: “Non dimentichiamo che l’obiettivo è la salvezza. Sul Frosinone…”

DIONISI VENEZIA FROSINONE SALVEZZA – L’allenatore del Venezia Alessio Dionisi ha parlato alla vigilia della trasferta di Frosinone.

Ecco le sue dichiarazioni, riportate da Trivenetogoal.it:

“È un peccato per l’espulsione, avevamo messo in conto che sarebbero potute arrivare due giornate di squalifica. Guardiamo avanti, Aramu si è preso le sue responsabilità e noi non siamo qui a colpevolizzare nessuno. Le alternative non ci mancano, ma è un peccato non avere tutti a disposizione. Chi sostituirà Mattia lo farà sicuramente alla grande. Avendo due trasferte consecutive in pochi giorni, pensiamo a una partita per volta e sicuramente effettueremo delle modifiche di formazione. Non so cosa ci si aspettasse da questo inizio di stagione, il nostro obiettivo a lungo termine lo conosciamo altrimenti ci si fa male. Ad oggi la salvezza sarebbe raggiunta, anche se ovviamente sono state giocate solo tre partite. Il Frosinone? Novakovich non lo si conosce bene, ma è un giocatore forte. Sono tutti di livello nell’undici titolare, hanno le caratteristiche necessarie per poter vincere il campionato. Ce la giochiamo alla pari, poi vedremo come andrà. Non ci saranno Suciu, Pomini, Marino e Aramu. Il suo sostituto? Non ci snatureremo,  penso che giocherà uno tra Capello e Di Mariano. Lollo lo ha fatto, ma cerco caratteristiche simili. La partita più importante sarà quella di domani. Cremonesi? Non possiamo permetterci di vivere un errore male, se si butta giù la testa è un problema poi tenerlo in campo. Si può sbagliare, ma non bisogna colpevolizzare nessuno. Cremonesi ha fatto un errore tecnico, all’età che ha prendersi responsabilità è ammirevole. Gli ho detto che la prossima l’avrebbe giocata. Lakicevic sta bene, ha qualche difficoltà a giocare di squadra in questo momento. Il reparto sta facendo bene, stiamo concedendo poco, col Chievo era inevitabile concedere qualcosa in dieci contro undici. Non firmo per un pari, firmo per un’ottima prestazione: è troppo presto per fare certi discorsi.”

Venezia, Dionisi: “Non dimentichiamo che l’obiettivo è la salvezza. Sul Frosinone…” ultima modifica: 2019-09-19T10:59:22+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.