Empoli, Balkovec: “Stiamo vivendo una situazione anomala. Se si dovesse ripartire reciteremo un ruolo importante”

EMPOLI BALKOVEC – Jure Balkovec, terzino dell’Empoli, ha parlato ai microfoni di PianetaEmpoli.it del suo periodo di isolamento e dell’ipotesi di ripresa dei tornei:

“Stiamo vivendo tutti una situazione anomala, molto difficile a livello mentale anche se posso ritenermi fortunato rispetto a chi sta soffrendo per la scomparsa dei propri cari. La routine in questi giorni è sveglia, allenamento in collegamento on line coi nostri preparatori, pranzo e poi cyclette pomeridiana. Il club ci é stato vicino in ogni passo, hanno organizzato sessioni di lavoro a gruppi con un collegamento smart grazie al quale ogni giorno lo staff atletico ci offre un programma ben definito. Non è certamente come allenarsi in campo ma è una buona soluzione. La sensazione è che si possa ripartire tra qualche settimana, non sta certamente a noi decidere quando e dove. Qualora si tornasse in campo noi come Empoli cercheremo di recitare un ruolo importante in un campionato tanto particolare. Slovenia? Il mio paese sembra essere stato solo sfiorato da questo vero tsunami planetario. Ci sono le stesse direttive imposte un po’ ovunque, ma i riscontri in termini di malati e deceduti sono decisamente più limitati”.

Empoli, Balkovec: “Stiamo vivendo una situazione anomala. Se si dovesse ripartire reciteremo un ruolo importante” ultima modifica: 2020-04-10T15:37:32+02:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.