Empoli, Gabriel: “Arrivo a Empoli casuale. Il gruppo mi ha accolto molto bene”

Il portiere dell’Empoli Gabriel Vasconcelos Ferreira intervistato da Pianetaempoli.it ha parlato dei suoi primi mesi col club toscano dove ha ritrovato il campo dopo un lungo periodo ai margini del Milan: “Non potevo immaginare di arrivare a Empoli e di tornare a giocare, è stato tutto molto causale e sono sincero quando dico che sono arrivato in un gruppo così bello, che mi ha accolto bene e mi ha fatto subito inserire. Ritrovare il campo è una grande soddisfazione, al Milan ho sempre cercato di allenarmi al massimo, come se la domenica dovessi giocare e qui ho trovato un grandissimo preparatore come Marchisio. – continua Gabriel – Venezia? Sappiamo che sarà una gara difficile, sappiamo che la B è un campionato lungo e duro dove non si può sempre vincere per 4-0. Bisogna saper soffrire come abbiamo fatto sabato scorso, senza perdere mai la lucidità. Pescara? Sulla carta è una squadra costruita per un campionato di vertice, ma le cose per loro non sono andate bene però bisogna stare attenti e andare in Abruzzo con umiltà e consapevolezza. Futuro? Penso giorno per giorno ed a fare bene, certo qua sto bene e non lo posso nascondere ma adesso l’importante è centrare il nostro obiettivo, poi vedremo.”

Empoli, Gabriel: “Arrivo a Empoli casuale. Il gruppo mi ha accolto molto bene” ultima modifica: 2018-03-24T09:59:15+00:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.