Entella, Cutolo: “Felice per la prestazione. Rammaricato per il risultato”

Torna titolare e subito mette la firma: Aniello Cutolo, attaccante della Virtus Entella, ex Bari, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club: “Ci tenevo tanto perchè come ben sapete io mi alleno sempre al cento per cento come se dovessi giocare ogni settimana. C’è un pò di rammarico perchè avevamo la partita in pugno e abbiamo avuto dieci minuti di follia nel primo tempo dove ci siamo fatti riprendere. Sapevamo che era una squadra che soprattutto nei primi tempi spinge abbastanza, però andando in doppio vantaggio dovevamo gestire meglio quel risultato. Peccato perchè poteva essere gestita in maniera diversa e ci siamo forse sentiti appagati. Tutto sommato c’è stata una buona prestazione perchè rimanendo in dieci uomini la squadra ha risposto alla grande. Il secondo tempo è testimonianza di questa situazione perchè rischiavamo di perdere la partita ed invece siamo rimasti sul pezzo.

Abbiamo voluto portare a casa un risultato positivo, siamo sulla buona strada e bisogna continuare così cercando di eliminare qualche errore di troppo commesso. Un piacere la sintonia con Caputo e Tremolada? Sono un pò le caratteristiche di tutti gli attaccanti della nostra squadra. Ripeto sono contento della prestazione personale perchè ci tenevo tanto e bisogna continuare. Ora siamo già proiettati a martedì che abbiamo un impegno diffiicle in casa con il Perugia e dobbiamo farci trovare pronti tutti“.

Entella, Cutolo: “Felice per la prestazione. Rammaricato per il risultato” ultima modifica: 2016-09-18T12:59:16+00:00 da Roberto Rocco
Ciao sono Roberto, ho 20 anni e studio ingegneria a Napoli. Sono un appassionato di calcio a 360°, l'ho giocato, lo alleno, ne parlo e ne scrivo. I miei modelli giornalistici sono Federico Buffa e Massimo Marianella per la competenza a tutto tondo e Fabio Caressa per la gestione e le idee innovative. Credo fortemente nel progetto Pianeta Serie B, redazione giovane, con voglia di fare e con un obiettivo da realizzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *