Entella-Parma: le ultime dai campi

ENTELLA – E’ col 3-5-2 (5-3-2 in fase di non possesso) che mister Aglietti proverà a far punti contro il lanciatissimo Parma. A protezione di Iacobucci, uno degli ex dell’incontro, ci saranno Benedetti, Ceccarelli e Cremonesi, mentre in mezzo al campo agiranno Gatto (favorito sul più difensivo De Santis), Ardizzone, Acampora (in ballottaggio col rientrante capitan Troiano), Crimi e Aliji (al momento in vantaggio su Brivio). Pochi dubbi, invece, in attacco, dove La Mantia e De Luca avranno il compito di far male alla retroguardia guidata da Lucarelli. Non saranno del match i lungodegenti Luppi e Diaw.

PARMA – D’Aversa si trascina il dubbio Insigne, fermatosi nell’allenamento di rifinitura ma comunque convocato. Per i crociati pochi altri dubbi, con Iacoponi-Lucarelli centrali e Gagliolo-Gazzola esterni. A centrocampo Munari schermo e Scavone-Dezi incursori, mentre davanti Baraye al fianco di Calaiò e a uno tra Insigne, Di Gaudio e Da Cruz. In caso fosse quest’ultimo a giocare, Baraye traslocherebbe a destra.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Iacobucci; Benedetti, Ceccarelli, Cremonesi; Gatto, Ardizzone, Acampora, Crimi, Aliji; La Mantia, De Luca.  A disposizione: Paroni, Massolo, Pellizzer, Belli, De Santis, Brivio, Troiano, Di Paola, Nizzetto, Icardi, Eramo, Currarino, Aramu, Llullaku. Allenatore: Aglietti.

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Munari, Scavone; Insigne, Calaiò, Baraye. A disposizione: Dini, Nardi, Mazzocchi, Anastasio, Di Cesare, Sierralta, Barillà, Vacca, Ceravolo, Da Cruz, Di Gaudio, Frediani, Siligardi. Allenatore: D’Aversa.

Entella-Parma: le ultime dai campi ultima modifica: 2018-03-17T10:23:05+00:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.