Foggia, le dichiarazioni di Degli e Kragl in conferenza stampa

Foggia Calcio stemma

FOGGIA DELI KRAGL – Sono intervenuti in conferenza stampa i due giocatori rossoneri, Francesco Deli, autore dell’1 a 0 contro il Pescara, ed Oliver Kragl. Le loro parole riportate dal sito ufficiale del Foggia:

Kragl: “Ritengo che oggi abbiamo fatto una bella partita, abbiamo provato in ogni modo a vincerla, anche dopo l´1 a 0, purtroppo abbiamo preso questo rigore e, dunque, non siamo riusciti a vincere la gara”.  Così, Oliver Kragl, analizza a caldo il pareggio ottenuto, questo pomeriggio, tra le mura dello Zac. E. a proposito degli episodi, fortuiti e non, il centrocampista rossonero risponde: “Il calcio non è fortuna, è mancato un’altra rete, abbiamo fatto la partita al primo tempo, quando abbiamo occasioni da gol dobbiamo sfruttarle, altrimenti non vinciamo la partita.”

Deli: “Il gol è stato una liberazione dopo un periodo complicato, avevo voglia di sfogarmi, peccato per come è andata la partita perchè era stata indirizzata veramente bene. Era importantissimo vincere, potevamo chiuderla con qualche occasione nel secondo tempo, dispiace perchè potevamo davvero vincerla, questa prestazione ci dà fiducia, dobbiamo continuare così”. In sala stampa, Ciccio Deli, immediatamente dopo la disputa del match con il Pescara, esprime tutta l’amarezza per non aver regalato al suo Foggia la vittoria grazie alla sua bellissima rete. Il centrocampista rossonero si sofferma, poi, sul suo rientro da titolare dinanzi al pubblico dello Zaccheria dopo un periodo difficile, a causa di diversi infortuni: “Dopo l´anno scorso volevo riconfermarmi, ho avuto tanti infortuni che un po´ mi hanno frenato, voglio continure così e non fermarmi più”.

Foggia, le dichiarazioni di Degli e Kragl in conferenza stampa ultima modifica: 2019-02-10T19:04:28+00:00 da Carla Bianco
Laureanda in Lettere e Filosofia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.