Padova, Foscarini: “Subiamo troppo. Dobbiamo essere più propositivi””

FOSCARINI PADOVA – Foscarini ha parlato al termine della gara col Cosenza, perso proprio all’ultimo: “Una brutta sconfitta, decisamente. L’episodio dell’espulsione? Non l’ho capita, sono sincero! Il rigore ci può stare, ma l’espulsione no… Ho chiesto all’arbitro e mi ha detto che ha valutato l’episodio come da ultimo uomo. L’episodio ci ha condizionato, ma non possiamo e non dobbiamo attaccarci solo a questo episodio. Nel primo tempo abbiamo giocato discretamente, soffrendo però troppo negli ultimi minuti e poi per tutta ripresa. Bisognava e bisogna fare qualcosa di più, serve un atteggiamento più propositivo. Adesso arriviamo da due sconfitte, subiamo troppo senza mai reagire. Se subisci e non crei non puoi pensare di portare a casa il risultato. Il colloquio finale coi tifosi? Vanno capiti, ci sta l’amarezza… Siamo tutti a dir poco amareggiati ma adesso bisogna restare lucidi, capire e riflettere. Non la buttiamo in malo modo, anche se c’è senza dubbio bisogno di ricucire. Giochiamo a tratti, e non va bene… Dovevamo e volevamo portare a casa un punto, era fondamentale e invece torniamo a casa con qualche problemino in più. Nella ripresa non ho visto la prova di una squadra che si voleva salvare, e questo mi rammarica molto”.

FONTE: www.padova.it

Padova, Foscarini: “Subiamo troppo. Dobbiamo essere più propositivi”” ultima modifica: 2018-12-01T20:52:58+00:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.