Frosinone, Nesta: “Le cose stanno andando molto meglio. Più facile giocare che allenare”

FROSINONE NESTA – Al termine della sconfitta contro il Parma che è costata l’eliminazione dalla Coppa Italia al suo Frosinone, Alessandro Nesta si è fermato per parlare ai microfoni di RaiSport, toccando diversi temi. Di seguito le parole del tecnico ciociaro da TMW:
“Sono molto contento della nostra partita, abbiamo cambiato tutti i giocatori. Chi ha giocato poco oggi ha fatto bene, meglio nel secondo tempo. Sono felice della prestazione, non del risultato”.

“Sì, le cose stanno andando meglio. Ci manca ancora qualche punto, è l’ultimo step da superare ma le cose stanno andando molto meglio”.

“Difesa? Eravamo partiti a quattro, ma le cose non andavano per cui ho pensato che i giocatori avessero più facilità a giocare a tre. Spesso un allenatore deve adattarsi alla squadra, trovando la soluzione migliore”.

“Serie A? Il Benevento ormai è andato, nel senso che si è staccato. Noi siamo nel gruppone, siamo tutti là. E’ una B particolare, se perdi una partita sei quasi in zona playout. E’ un bel campionato con tante partite. Sicuramente era più facile giocare che allenare”.

“Io sulla panchina del Milan? Per diventare allenatore dei rossoneri deve passare tempo. Io devo allenare, studiare… ora sono al Frosinone, una società importante con una grande proprietà, qui non ci sono casini per cui mi reputo fortunato”.
Frosinone, Nesta: “Le cose stanno andando molto meglio. Più facile giocare che allenare” ultima modifica: 2019-12-05T20:39:55+01:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.