Frosinone, il momento è decisivo: 3 punti col Venezia per ripartire

Al “Benito Stirpe” stasera (ore 20,30) il Frosinone affronterà il Venezia di Pippo Inzaghi, un match delicato per gli uomini di Moreno Longo che vengono da 2 pareggi e 1 sconfitta rimediata contro quel Palermo che ormai è a una sola lunghezza di distanza, e con una partita da recuperare (2 aprile a Parma).

Uno dei peggiori avversari in questo momento gli arancioneroverdi, in ottima forma e in piena lotta playoff, una squadra capace di totalizzare 20 punti nel girone di ritorno con una media di ben 2 punti a partita. Ancor più ostico l’avversario, se pensiamo alla scarsa vena realizzativa dei canarini che non segnano da 336′ e lamentano una manovra lenta e prevedibile; di contro, gli uomini di Inzaghi, rappresentano la seconda miglior difesa della Serie B (30 gol subiti) e fanno dell’organizzazione difensiva la loro principale arma da proporre nel terreno di gioco. Un test importante per Longo che aspetta la scintilla che riaccenda la truppa offensiva capeggiata da Daniel Ciofani.

Un dato che potrebbe far ben sperare i ciociari, è che il Venezia non vince fuori casa dal 4 novembre, 2-1 a Brescia, poi 5 pari e 3 sconfitte; l’ultima sconfitta esterna maturata ad Empoli che, però, ebbe ragione dopo una gara combattutissima.

Se per Inzaghi uscire con un punto dallo “Stirpe” potrebbe risultare importante, per Longo, invece, potrebbe accendere le luci di una crisi di risultati nel momento topico della stagione. Le altre contendenti, sulla carta, hanno impegni meno probanti, Empoli-Salernitana e Entella-Palermo, ma in B nessun risultato può darsi per scontato.

Frosinone, il momento è decisivo: 3 punti col Venezia per ripartire ultima modifica: 2018-03-29T15:05:32+00:00 da Stefano Galano
Classe '88, Ingegnere con la passione per il prato verde, scopre in età avanzata di voler scrivere per lo sport più bello al mondo. Convinto che sia forma d'arte contemporanea, ricorda sempre a tutti: "Non chiamatelo solo calcio"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.