Gazzetta – Ritorno in campo: un nuovo positivo metterebbe in quarantena tutta la squadra

POSITIVO QUARANTENA SQUADRA – Come si legge sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, sono diversi i punti su cui si dovrà discutere in caso di ufficiale ritorno in campo. Il tema della positività è il nodo dei nodi. Ovvero: se un giocatore viene contagiato, che cosa succede? Tanto per cominciare non sarà seguito il modello Bundesliga, che non considera automatica la quarantena della squadra in caso di positività di un giocatore.

Il Comitato tecnico-scientifico del governo non transige su questo punto: chi è positivo va in quarantena per due settimane, così come chi è entrato in contatto con il contagiato (anche gli avversari, per esempio). Insomma, un positivo fermerebbe tutta la ripartenza. Da definire resta il caso in cui sia positivo, per esempio, un magazziniere. In questo caso tutto il blocco squadra farebbe la quarantena?

Gazzetta – Ritorno in campo: un nuovo positivo metterebbe in quarantena tutta la squadra ultima modifica: 2020-05-10T10:16:44+02:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.