Benevento, Inzaghi: “Il calcio subirà un ridimensionamento, ciò che conta è ripartire”

INZAGHI BENEVENTO RIDIMENSIONAMENTO – Sui canali social ufficiali della Reggina il mister del Benevento Filippo Inzaghi ha parlato della ripresa della stagione.

Ecco le sue dichiarazioni, raccolte da Ottopagine.it:

“Le cose stanno andando meglio e le riaperture lo dimostrano, è chiaro che la salute resta sempre al primo posto. Dal 25 cominceremo le sedute individuali, è un primo step: faremo di tutto affinché si riprenda, anche perché siamo vicini all’epilogo. La vita deve andare avanti, anche se ciò che è successo non sarà cancellato. Il calcio unisce le persone, i miei ragazzi vogliono tornare in campo e le gare ravvicinate non saranno un problema sul piano mentale. Mancherà la condizione, ma giocando la si troverà. L’importante è che il protocollo garantisca la sicurezza, ma se i calciatori sono tutti negativi i contatti non risulteranno un problema. L’assenza di pubblico è un grande rammarico, volevamo raccogliere gli applausi meritati per quanto fatto. Sarà un calcio diverso, ma tutti dobbiamo fare qualche sacrificio per concludere quanto abbiamo iniziato. Che il calcio subirà un ridimensionamento è evidente, ma mi auguro che l’industria riparta. Abbiamo un presidente speciale come Vigorito, tutto quello che ci chiederà lo accetteremo per il bene del club. La vita da allenatore mi sta regalando emozioni stupende e anche le difficoltà mi hanno aiutato a maturare: mi considero un ragazzo fortunato.”

Benevento, Inzaghi: “Il calcio subirà un ridimensionamento, ciò che conta è ripartire” ultima modifica: 2020-05-23T11:18:01+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.