Juve Stabia, Langella sullo stadio: “Il Comune rispetterà il termine del primo febbraio”

LANGELLA JUVE STABIA COMUNE – Il presidente della Juve Stabia Andrea Langella ha parlato a Stabiachannel.it delle vicissitudini legate allo stadio.

“Sin dal giorno del mio insediamento ho sottolineato e ribadito la necessità per la Juve Stabia di contare sulla gestione diretta dello Stadio “Romeo Menti”. Questo aspetto è di primaria importanza per una società calcistica che abbia intenzione di impostare programmi ambiziosi sul lungo periodo. Prima dell’inizio del campionato abbiamo dovuto intraprendere una serie di attività, con costi a nostro carico, per ottenere l’omologazione da parte degli Organi Federali competenti e  disputare le gare casalinghe nella nostra struttura. L’attuale proprietà ha dovuto perfezionare la transazione con il Comune di Castellammare di Stabia, relativa a debiti contratti in passato causa gestione dello stadio, sempre nell’ottica di non pregiudicare lo svolgimento regolare del campionato. L’ultimo impegno perentorio è fissato il primo giorno di febbraio, data in cui dovrà essere completata l’installazione dei sediolini. Fortunatamente ho saputo che la problematica è in via di risoluzione in quanto il Comune dovrebbe garantire il rispetto del termine.”

Juve Stabia, Langella sullo stadio: “Il Comune rispetterà il termine del primo febbraio” ultima modifica: 2020-01-14T10:58:59+01:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.