L’avv. Petrova: “Tuttolomondo è stato truffato. Legali al lavoro per scoprire il colpevole”

TUTTOLOMONDO PALERMO – L’avvocato Nevena Petrova, titolare dell’agenzia Level in agency, unico titolare dell’agenzia Lev Ins, ha parlato all’Ansa confermando la truffa ai danni di Salvatore Tuttolomondo:

“Posso affermare con certezza che il capofila dell’Arkus Network, Salvatore Tuttolomondo è stato truffato – ha detto l’avvocato – dopo avere pagato 45 mila euro lo scorso 20 giugno per subire una truffa. Ora i nostri legali stanno valutando come tutelare la nostra immagine e scoprire il colpevole. Il 25 mattina sono stata contattata da un broker, il quale mi chiedeva se avessimo rilasciato un titolo di garanzia. Ma noi non abbiamo prassi precise e quindi ci siamo resi conto che qualcuno a nome di Lev Ins ha messo in atto una truffa. Sempre martedì ho avvisato a Tuttolomondo che la fideiussione non sarebbe mai arrivata perché nessun broker si è rivolto a noi. Mi sono sentita in dovere di avvisare a Tuttolomondo, che mi ha mostrato copia della pec e la documentazione in cui si conferma l’emissione della polizza e che c’è stato un problema tecnologico per cui la polizza sarebbe arrivata in ritardo. Tutto falso, abbiamo disconosciuto quel documento totalmente falso. Riconoscendo la truffa abbiamo emesso noi la polizza, c’è già il via libera, ma la società ha subito una truffa. Non è giusto che una piazza come Palermo vengano penalizzate”. Lo riporta forzapalermo.it

Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.