Venezia sul velluto, Livorno al capolinea: 0-2 al “Picchi”

LIVORNO VENEZIA CRONACA – Dopo l’inaspettata vittoria in casa della Juve Stabia, il Livorno ospita il Venezia con lo scopo di  accorciare la classifica e alimentare i sogni di salvezza, al momento ancora utopici. A esprimersi in maniera nettamente migliore, però, nel primo tempo è la squadra di Dionisi che chiude meritatamente sul 2-0. Le reti dei lagunari portano la firma di Longo, lanciato in profondità alle spalle dei due centrali da Lollo, e Capello, che di testa converte in gol il cross affilato dalla sinistra di Maleh. Nella ripresa i labronici non riescono mai a rientrare in partita e vedono sfumare ogni velleità circa la permanenza in Serie B. La formazione arancioneroverde, invece, consolida la propria classifica e si conferma in forma smagliante: 7 punti su 9, quelli ottenuti in campo dopo il rientro.

Venezia sul velluto, Livorno al capolinea: 0-2 al “Picchi” ultima modifica: 2020-06-29T23:05:56+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.