Venezia, termina la “questione logo e nome”: l’Unione Europea dà ragione alla società di Tacopina

Venezia

LOGO VENEZIA – Terza vittoria in tre anni per il Venezia di Tacopina. Non parliamo di un match giocato, quanto piuttosto di una disputa con il Venezia 1907, compagine attualmente militante in Seconda Categoria, circa l’utilizzo del logo arancioneroverde e della denominazione Venezia Football Club. Dopo la Federcalcio ed il Tribunale di Venezia, anche l’Euipo, l’ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale, ha dato ragione alla società del prima citato Joe Tacopina: non ci sono gli estremi per poter parlare di contraffazione o di alcuna violazione di diritti. Lo apprendiamo dal Gazzettino. Potrebbero adesso prospettarsi ricorsi in sede civile ma, ad oggi, non ci sono margini per stravolgimenti di questo tipo.

Venezia, termina la “questione logo e nome”: l’Unione Europea dà ragione alla società di Tacopina ultima modifica: 2018-09-18T19:46:33+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.