Pordenone, Lovisa: “Vedo una squadra che attacca e si difende in undici, senza individualismi”

Matteo Lovisa - FONTE: Pordenone

Il ds del Pordenone, Matteo Lovisa, ha parlato con grande entusiasmo di questo inizio di campionato guardando anche a un modello di riferimento. Ecco le sue parole a “Il Messaggero Veneto”:“Eravamo convinti che il gruppo avesse una sua identità e siamo partiti per fare il meglio possibile. Abbiamo dato seguito a quanto fatto lo scorso campionato. Vedo una squadra che attacca e si difende in undici, senza individualismi, rimanendo sempre in partita. Apprezzo il Cittadella anche per la politica del mister. La sua filosofia è chiara: tanti interpreti, negli anni, rimangono gli stessi, cambia il contorno. È presto per dire cosa faremo ma di sicuro posso dire che come club difficilmente ripartiamo da zero. Adesso non ha senso sbilanciarsi, la Serie B è un campionato molto lungo. A fine dicembre, in base a quale posizione occuperemo in classifica, potrò fare delle valutazioni più precise.”

Pordenone, Lovisa: “Vedo una squadra che attacca e si difende in undici, senza individualismi” ultima modifica: 2019-10-09T15:47:13+02:00 da Silvia Basso

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.