Venezia, Lupo: “C’è il rischio di non ripartire, inutile nasconderlo. Ecco cosa dovrebbe accadere…”

LUPO VENEZIA – Fabio Lupo, direttore sportivo del Venezia, ha commentato sulle colonne de Il Gazzettino la situazione che sta vivendo il campionato di Serie B con l’emergenza Coronavirus:

“Il rischio di non ripartire c’è, inutile nasconderlo, anche se credo si farà di tutto per tornare a giocare per via dei tanti interessi contrastanti e non solo sportivi. Se malauguratamente la situazione non dovesse migliorare se non peggiorare, ci sarebbero grossi problemi di tempistica per portarli a termine. Non sarà facile trovare una soluzione equilibrata. A mio avviso però andrebbero premiate con la promozione quelle squadre che ad oggi hanno acquisito un diritto, vale a dire le prime tre di C e le prime due di B. Al contempo non si potrebbero più disputare i playoff, per cui andrebbe indennizzato economicamente chi avrebbe dovuto ma non ha potuto competere fino all’ultimo per salire di categoria. Le retrocessioni andrebbero bloccate, ripartendo l’anno prossimo con una B anche a 23 squadre e prevedendo sei discese per riequilibrare il numero di partecipanti”.

Venezia, Lupo: “C’è il rischio di non ripartire, inutile nasconderlo. Ecco cosa dovrebbe accadere…” ultima modifica: 2020-03-13T11:34:29+02:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.