I bomber della C: tra chi sogna la B e chi segna ancora nonostante l’età

È noto come i dirigenti delle squadre cadette abbiano sempre un occhio vigile nelle categorie inferiori, per scovare giocatori importanti, da inserire in rosa nella stagione successiva. Spesso sono gli attaccanti a guadagnarsi il salto di categoria, in virtù dei tanti gol segnati. Guardando la classifica marcatori dei tre gironi di serie C, troviamo tanti giocatori che potremmo vedere nella Serie B 2018/19. Nel girone A ci sono Ragatzu e Vantaggiato a quota 14 gol, Curcio a 12 e Murilo a 9 reti. Nel girone B si distinguono Guerra, che comanda con 15 marcature, Marchi a 13, Miracoli a 9 e Comi ad 8 gol. Saraniti del Lecce comanda il girone C con 12 reti, poi ci sono Genchi e Simeri a quota 10, Murano a 9, e con 8 gol Caturano, Di Piazza e Bianchimano, già opzionato dal Perugia per l’anno prossimo.

Tanti poi gli ex cadetti che non ha perso il vizietto del gol: Tavano è il capocannoniere del girone A con 18 reti, 11 gol per Moscardelli e Gonzalez, 9 le marcature di Evacuo, Altinier e dell’eterno Scarpa, Luis Alfageme è a quota 8, infine a quota 7 ci sono De Giorgio, Lupoli e l’ex Latina, ora alla Juve Stabia, Paponi.

I bomber della C: tra chi sogna la B e chi segna ancora nonostante l’età ultima modifica: 2018-03-19T23:09:12+00:00 da Oreste Tretola
Giornalista a tuttocampo, 24 anni, studio Economia presso l'Università degli Studi del Sannio. Il calcio è la mia vita. Vorrei che il giornalismo fosse il mio futuro professionale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *